Andrea Vesco e Fabio Salvinelli vincono la 1000 Miglia 2024 per la quarta volta consecutiva

Auto Motor Klassiek » Articoli » Andrea Vesco e Fabio Salvinelli vincono la 1000 Miglia 2024 per la quarta volta consecutiva
Ci sono classici che acquistano (copia)

L'edizione 2024 della Mille Miglia è partita da Brescia martedì 11 giugno, passando per Bergamo, Novara e Vercelli prima di arrivare a Torino per la conclusione della prima tappa.

Il secondo giorno il convoglio ha iniziato la discesa verso sud, attraverso le Langhe e il centro di Acqui Terme, prima di dirigersi verso Genova, novità assoluta della 1000 Miglia 2024, dove gli equipaggi si sono fermati per il pranzo. Proseguendo lungo la costa tirrenica la corsa ha raggiunto il traguardo a Viareggio.

Terza tappa a Roma

La terza tappa ha visto la discesa verso Roma: inizialmente la corsa si è svolta nell'entroterra passando per Lucca, fino alla sosta pranzo a Castiglione della Pescaia. Nel pomeriggio sono entrati nel Lazio via Marta, Viterbo, Ronciglione e sono arrivati ​​a Roma in via Veneto.

Quarta fase

Con la quarta tappa le squadre si sono spostate ad Orvieto e poi a Solomeo, località per il pranzo. Dopo la sosta hanno proseguito per Siena, Prato e i passi della Futa e della Raticosa, che precedono l'arrivo a San Lazzaro di Savena (Bologna). L'ultimo giorno, sabato 15 giugno, il percorso ha toccato Ferrara, Bovolone e Villafranca, poi il Lago di Garda con la Valtenesi e Salò, per concludersi con la classica sfilata in Viale Venezia.

Partecipanti e risultati

Quest'anno hanno partecipato anche ex piloti di Formula 1 come Jacky Ickx, Jochen Mass e Giancarlo Fisichella.

Quest'anno ai partecipanti sono stati assegnati 2200 chilometri da percorrere. I 421 equipaggi partecipanti, con i loro gioielli d'epoca costruiti tra il 1927 e il 1957, hanno completato il classico percorso da Brescia a Roma e ritorno in senso antiorario, proprio come facevano gli eroi delle prime edizioni della 1000 Miglia.

Vittoria storica

Andrea Vesco e Fabio Salvinelli hanno compiuto un'impresa mai raggiunta prima nella storia della Corsa più Bella del Mondo, diventando campioni per la quarta volta consecutiva nella loro Alfa Romeo 6c 1750 SS Spider Zagato del 1929: un record difficilmente eguagliabile in futuro. Per Vesco si tratta infatti della quinta vittoria di fila (su sette totali), dopo che aveva trionfato insieme al padre anche nel 2020.

“Siamo felici, come non esserlo! – il commento diretto di Andrea Vesco – ci prepariamo a fare grandi cose e siamo contenti perché quest'anno eravamo davanti fin dal primo test e abbiamo sempre mantenuto la testa della corsa. Abbiamo fatto molto bene e ora ci godiamo questa vittoria”.

Emozionante battaglia per il secondo posto

Se i campioni in carica sono stati cannibali fin dal primo blocco delle prove al Castello di Brescia, alle loro spalle è scoppiata una vera e propria battaglia: alla fine, Gianmario Fontanella e Anna Maria Covelli hanno colto un meritato secondo posto con la loro Lancia Lambda Casaro VII Serie della 1927, seguito da Alberto Aliverti e Stefano Valente, anch'essi alla guida di una 6C del 1929.

Altri vincitori

La Coppa delle Dame è stata vinta dalla squadra Marini-Dei Tos (in una Cisitalia 202 di proprietà della famiglia dal 2019) e 27esima assoluta. Questa è già l'ottava volta per Silvia Marini. È ancora più notevole che Silvia abbia percorso il tratto più lungo da sola il penultimo giorno.

La classifica nazionale è stata vinta anche dalla squadra olandese Houtkamp. Il Team Houtkamp ha iniziato con 37 vetture, un'organizzazione già di per sé notevole. Solo una vettura non è arrivata al traguardo a causa di un problema tecnico al cambio.

Tributo Ferrari e altre classifiche

I vincitori del Ferrari Tribute sono stati Frank Binder e Giordano Mozzi su 296 GTS, secondi Celestino e Antonio Sangiovanni su 812 GTS. Il podio è stato completato da Gianluigi e Federico Smussi su una F1996 GTS del 355.

Mirco Magni e Alessandro Ferruta hanno conquistato il primo posto nella 1000 Miglia Green su Polestar 2, mentre la 1000 Miglia Experience è andata a Ismaele e Marco Luigi Ghilardelli su Mercedes AMG GT C.

Foto Dirk Ivens • Testo: Mille Miglia/Dirk Ivens.

REGISTRATI GRATUITAMENTE E TI INVIEREMO OGNI GIORNO LA NOSTRA NEWSLETTER CON LE ULTIME STORIE DI AUTO E MOTO D'EPOCA

Seleziona altre newsletter se necessario

Non ti invieremo spam! Leggi la nostra politica sulla privacy per maggiori informazioni.

Andrea Vesco e Fabio Salvinelli vincono la 1000 Miglia 2024 per la quarta volta consecutiva
Applicare il piombo dopo l'ispezione tecnica
Andrea Vesco e Fabio Salvinelli vincono la 1000 Miglia 2024 per la quarta volta consecutiva
Alfa Romeo 6c 1750gs Spider Zagato
Andrea Vesco e Fabio Salvinelli vincono la 1000 Miglia 2024 per la quarta volta consecutiva
Aston Martin DB3S
Andrea Vesco e Fabio Salvinelli vincono la 1000 Miglia 2024 per la quarta volta consecutiva
Autoblu 750
Andrea Vesco e Fabio Salvinelli vincono la 1000 Miglia 2024 per la quarta volta consecutiva
Le 328 della BMW stanno aspettando il passaggio
Andrea Vesco e Fabio Salvinelli vincono la 1000 Miglia 2024 per la quarta volta consecutiva
Bugatti T37
Andrea Vesco e Fabio Salvinelli vincono la 1000 Miglia 2024 per la quarta volta consecutiva
I vincitori Vesco Salvinelli
Andrea Vesco e Fabio Salvinelli vincono la 1000 Miglia 2024 per la quarta volta consecutiva
Delahaye 135 CS
Andrea Vesco e Fabio Salvinelli vincono la 1000 Miglia 2024 per la quarta volta consecutiva
Esportazione Ferrari 212
Andrea Vesco e Fabio Salvinelli vincono la 1000 Miglia 2024 per la quarta volta consecutiva
Ferrari 750 Monza Spider Scaglietti
Andrea Vesco e Fabio Salvinelli vincono la 1000 Miglia 2024 per la quarta volta consecutiva
Traghetto F750 Renault
Andrea Vesco e Fabio Salvinelli vincono la 1000 Miglia 2024 per la quarta volta consecutiva
Fiat 514
Andrea Vesco e Fabio Salvinelli vincono la 1000 Miglia 2024 per la quarta volta consecutiva
Giancarlo Fisichella
Andrea Vesco e Fabio Salvinelli vincono la 1000 Miglia 2024 per la quarta volta consecutiva
La squadra femminile vincitrice Marini Dei Tos con lo spider Cisitalia 202 s mm e il modellino dei bambini.
Andrea Vesco e Fabio Salvinelli vincono la 1000 Miglia 2024 per la quarta volta consecutiva
Houtkamp nel loro Alfa Romeo 6C 1750SS Spider Zagato
Andrea Vesco e Fabio Salvinelli vincono la 1000 Miglia 2024 per la quarta volta consecutiva
Jacky Ickx
Andrea Vesco e Fabio Salvinelli vincono la 1000 Miglia 2024 per la quarta volta consecutiva
Jochen Mass
Andrea Vesco e Fabio Salvinelli vincono la 1000 Miglia 2024 per la quarta volta consecutiva
Mi sono appena sposato a bordo della Fiat 508 S Balilla Copa d'Oro
Andrea Vesco e Fabio Salvinelli vincono la 1000 Miglia 2024 per la quarta volta consecutiva
LanciaLambda221
Andrea Vesco e Fabio Salvinelli vincono la 1000 Miglia 2024 per la quarta volta consecutiva
Mark Wegh sulla Porsche 550 Spider RS
Andrea Vesco e Fabio Salvinelli vincono la 1000 Miglia 2024 per la quarta volta consecutiva
Mercedes 300SL Gulwings
Andrea Vesco e Fabio Salvinelli vincono la 1000 Miglia 2024 per la quarta volta consecutiva
Mercedes Benz 710 SSK
Andrea Vesco e Fabio Salvinelli vincono la 1000 Miglia 2024 per la quarta volta consecutiva
Mercedes 300SL Ali di gabbiano
Andrea Vesco e Fabio Salvinelli vincono la 1000 Miglia 2024 per la quarta volta consecutiva
Sosta pomeridiana al porto di Genova
Andrea Vesco e Fabio Salvinelli vincono la 1000 Miglia 2024 per la quarta volta consecutiva
Locale pulito
Andrea Vesco e Fabio Salvinelli vincono la 1000 Miglia 2024 per la quarta volta consecutiva
Porsche 356 1500
Andrea Vesco e Fabio Salvinelli vincono la 1000 Miglia 2024 per la quarta volta consecutiva
Porsche 550 SpyderRS
Andrea Vesco e Fabio Salvinelli vincono la 1000 Miglia 2024 per la quarta volta consecutiva
Il principe Bernhard di Oranje Nassau van Vollenhoven in un'auto di Arnolt Bristol
Andrea Vesco e Fabio Salvinelli vincono la 1000 Miglia 2024 per la quarta volta consecutiva
Ragazze promozionali
Andrea Vesco e Fabio Salvinelli vincono la 1000 Miglia 2024 per la quarta volta consecutiva
Attrezzatura da rally per RT
Andrea Vesco e Fabio Salvinelli vincono la 1000 Miglia 2024 per la quarta volta consecutiva
I vincitori Vesco Salvinelli in azione con Alfa Romeo 6C 1750 SS Spider Zagato
Se ti è piaciuto l'articolo condividilo...

Una risposta

  1. Grazie per aver scritto di questo fantastico museo mobile. Sì, c'ero anch'io. Ma “con i loro gioielli vintage costruiti tra il 1927 e il 1957” mancano circa 17 auto.
    La più vecchia era (n. 8) la Bentley van Hulsbergen/Hamberg da 3 litri del 1923; 101 anni.
    Più varie OM, Bugatti, Lancia precedenti al 1927.
    Ci piacerebbe rivederti l'anno prossimo….

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati * *

Dimensione massima del file da caricare: 8 MB. Puoi caricare: Afbeelding. I link a YouTube, Facebook, Twitter e ad altri servizi inseriti nel testo del commento verranno automaticamente incorporati. Rilascia i file qui