Austin Allegro 1500 Giornata speciale e memorabile

Auto Motor Klassiek » Colonna » Austin Allegro 1500 Giornata speciale e memorabile
Ci sono classici che acquistano (copia)

Nel 2016 ho realizzato un report per Auto Motor Klassiek che non dimenticherò mai. La redazione aveva ricevuto un'e-mail da Willem Keiser di Stadskanaal, che voleva mettere sotto i riflettori la sua Austin Allegro 1500 Special. Mi è stato detto di avvicinarmi a Willem, cosa che ho fatto con piacere. Ho un debole per le persone entusiaste e per le auto spesso sottovalutate. Inoltre sapevo che nel corso degli anni la famiglia Keiser aveva collezionato bellissimi veicoli. Sarebbe stata una festa e il rapporto era l'occasione per dimostrare che un Allegro poteva guidare senza problemi. Almeno, questo era il piano.

In una bella giornata estiva del 2016 sono arrivato dalla famiglia Keiser. L'atmosfera è stata subito buona e Willem ed io ci siamo ritrovati nel comune entusiasmo per le auto. Mi sono ritrovato in un mondo di veicoli da guerra, Riley e, come diceva Willem, auto “originali” della nostra giovinezza. Pensa a una delle prime Golf Diesel con la pompa CAV originale. Per un appassionato di auto la giornata non avrebbe potuto essere peggiore.

"Non c'è bisogno di chiamare"

Anche la Austin Allegro 1500 Special era in condizioni originali. Una bellissima vettura, consegnata nuova nei Paesi Bassi nel novembre del 1974. Dimostrava che la British Leyland poteva accontentare i clienti con una versione leggermente più lussuosa. Non vedevo l'ora di portare questa macchina in campagna e valutarla per le sue specifiche storiche. “Se c'è qualcosa, Erik, chiamami. Anche se non penso che sia necessario", ha detto Willem. Appuntamento preso.

Ballando in campagna

Mi è piaciuto il giro nell'Allegro, che produceva un suono di canto sommesso che non preoccupava molto. Non si sente il rumore di una catena. Il motore e il cambio della serie 1.5 E hanno funzionato magnificamente una volta che l'olio nel basamento del giunto ha raggiunto la temperatura. I sedili offrivano una posizione di seduta profonda e sicura. L'Allegro ballava dall'altra parte della strada. Questa deve essere stata l'esperienza dei proprietari di Allegro. Una bella alternativa classica, ho pensato, ed è stato fantastico guidare per le strade e i sentieri di Drenthe con questa macchina rara e famigerata.

Pausa fotografica più lunga, ancora una telefonata

Era giunto il momento delle foto e avevo selezionato alcune località, tra cui Markerheide tra Stadskanaal e Borger, un sentiero sabbioso con bellissime prospettive fotografiche. Mi sono imbattuto in un punto, mi sono fermato e ho catturato l'Austin Allegro dentro e fuori. Quando volevo andare al luogo successivo, l'auto si è rifiutata di partire. Il motorino di avviamento ha fatto il suo lavoro, ma il motore non si è avviato. Poiché l'auto apparteneva a Willem, ho deciso di non utilizzare le mie limitate competenze chiave. Vari scenari mi attraversarono la mente. “Ah ah, mi sta chiamando comunque! Dove ti trovi? Sto arrivando!"

Condensatore cinese

Se fosse stato il 1975 avrei dovuto fare una lunga passeggiata fino alla fattoria più vicina. Ma nel 2016 ho raggiunto Willem molto velocemente con il mio Samsung carico. Willem arrivò rapidamente. La causa è stata subito chiara: un condensatore cinese non più nuovo che causava il mancato funzionamento dei punti di contatto. Willem ha risolto il problema e ho potuto continuare alla posizione due.

Fatti una bella risata

Lì, mentre accendevo il motore, ho scattato qualche altra foto. Poi sono tornato dalla famiglia Keiser. Ci siamo fatti una bella risata sulla storia della sfortuna e abbiamo concluso con sollievo che il condensatore debole non aveva nulla a che fare con il resto delle condizioni tecniche dell'Allegro. Perché cinese, non britannico. È stata una vera coincidenza che questo rapporto con una Austin degli anni Settanta si sia rivelato leggermente diverso dal previsto. Abbiamo minimizzato l’incidente e confermato che l’Austin era un bel classico. Un'Allegro durata 41 anni difficilmente poteva essere una brutta macchina.

REGISTRATI GRATUITAMENTE E TI INVIEREMO OGNI GIORNO LA NOSTRA NEWSLETTER CON LE ULTIME STORIE DI AUTO E MOTO D'EPOCA

Seleziona altre newsletter se necessario

Non ti invieremo spam! Leggi la nostra politica sulla privacy per maggiori informazioni.

Austin allegro 1500 giornata speciale e memorabile
Austin allegro 1500 giornata speciale e memorabile
Austin allegro 1500 giornata speciale e memorabile
Se ti è piaciuto l'articolo condividilo...

10 commenti

  1. Sebbene i tre signori menzionati fossero divertenti, esagerarono felicemente la cosa. E nei circoli degli appassionati della British Leyland (sì, ci sono) non sono sempre popolari.
    Per un po' avevano l'abitudine di acquistare deliberatamente le più belle Marina con il falso pretesto per suonare il loro scherzo al pianoforte sul tetto. bellissime auto restaurate, con tanto amore e lavoro, pensate per un appassionato. Era qualcuno del team di produzione e poco dopo: Hahaha! Un altro pianoforte sul tetto! Ridere!

  2. …..'Una delle prime Golf diesel con la pompa CAV originale'.
    I primissimi diesel Golf (1.5 CK) avevano semplicemente una pompa di iniezione Bosch VP. Quello è originale! Da qualche parte intorno al '79 la VW iniziò con le pompe CAV. Non pensavo affatto che fosse un successo. La qualità di funzionamento delle Golf con pompa CAV era meno gradevole di quella delle Golf con pompe Bosch (sebbene le pompe CAV rispondessero più velocemente all'accelerazione, a parte il filtro del serbatoio (non il filtro sotto il cofano ma quel filtro). cestello nel serbatoio) contenente alghe anaerobiche spesso confondeva il controllo della velocità di quelle pompe CAV. Inoltre, almeno fino al 1979, molte officine VW avevano spesso ignorato la regolazione di quelle pompe sul motore, dove la vite di reazione del regolatore veniva scambiata per la vite del minimo... Le vetture erano relativamente "nuove e leggere" e la formazione dei meccanici era chiaramente in ritardo. Per i diesel 1.6 da 54 CV verrebbero installate solo pompe Bosch. Questi motori spesso percorrevano 300.000 km senza problemi, mentre l'1.5CK spesso ne percorreva solo poco più della metà. Le cose stavano andando avanti! Ho lavorato molto su quei diesel 1.5 e ho risolto i problemi iniziali in tutta la loro gloria e portata.

    • Non penso che sia così originale, perché queste auto non avevano tutte il volante quadrato e arrotondato.
      E se doveva davvero essere un inglese di lusso, avevi questa carrozzeria anche in una versione VandePlas
      Canticchiavano tutti in un inglese meraviglioso

    • La mia Vw Golf 1 dell'ottobre 1979 è stata consegnata con una pompa Bosch su richiesta speciale dell'acquirente. Adesso dopo 43 anni funziona ancora senza problemi. 155.000 km.

  3. Secondo 3 gentiluomini inglesi compete con la Morris Marina per il titolo: peggior vettura di tutti i tempi.
    Eppure ho trascorso la mia infanzia sul sedile posteriore di 3 di questi Allegro (dopo 3 Mini). Comprato nuovo dai miei genitori. Il primo ha ricevuto un richiamo sui cuscinetti della ruota posteriore. Quest'ultimo doveva durare un anno in più del previsto, perché il valore di permuta era crollato. Finalmente è scomparsa dopo 1 anni e più di 3 km.

    • Come amante delle auto francesi, sono scioccato dal fatto che le auto inglesi degli anni della Austin Allegro sembrino così sottovalutate. Chi è entusiasta, ad esempio, di Austin Princess?
      È fantastico che sia stato scritto un pezzo così bello su questa macchina!
      Spero di sbagliarmi!

      • Io, la Princess, è una bellissima macchina, con una bellissima forma a cuneo. Un mio amico l'ha preso da suo padre, che non l'ha fatto permutare da nessuna parte. A proposito, posso apprezzare anche l'Allegro, ma la qualità...
        Credo che il modello inglese più bello sia il Dolomite, seguito dal 2000TC, entrambi della Triumph.

      • Ebbene io!
        Una principessa è ancora un sogno da sogno per me. Cresciuto sul sedile posteriore di una 2200HLS. Belle macchine.
        Devo solo decidere quale altra macchina deve andare, perché 4 sono troppe per me.
        Ma mi piacerebbe avere anche quell'Allegro. Oppure un Maxi, un Maestro e sicuramente un Montego.

        Tutte auto estremamente sottovalutate, ma divertentissime!

  4. Ha guidato una Austin Allegro 10 del 1300 senza problemi per oltre 1976 anni. Mai un guasto, si avvia sempre e funziona senza intoppi. Auto caratteristica, meravigliosamente inglese.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati * *

Dimensione massima del file da caricare: 8 MB. Puoi caricare: Afbeelding. I link a YouTube, Facebook, Twitter e ad altri servizi inseriti nel testo del commento verranno automaticamente incorporati. Rilascia i file qui