Volvo Catback. La Volvo più famosa?

Auto Motor Klassiek » Articoli » Volvo Catback. La Volvo più famosa?
Ci sono classici che acquistano (copia)

Volvo rimane uno dei marchi classici europei, vecchi e affidabili. Oggi Volvo è uno dei marchi automobilistici più conosciuti e rispettati al mondo. Il marchio svedese è venduto in circa 100 paesi. Volvo iniziò la sua attività come casa automobilistica nel 1927. La loro prima automobile fu la ÖV4. Ma durante la Seconda Guerra Mondiale svilupparono l'auto che si impostò definitivamente sulla mappa. Quello era il PV444. Un modello che venne presto soprannominato 'Cat's Back'.

Nome del tipo intelligente

Il primo esemplare fu mostrato al pubblico a Stoccolma nel 1944. Ma ci volle fino al 1947 prima che la produzione iniziasse. La filosofia alla base del PV444 era la stessa del suo contemporaneo tedesco. Il Maggiolino Volkswagen era un'auto destinata al popolo. Guidare dovrebbe essere possibile per tutti. Ed è proprio ciò che Volvo voleva ottenere con la sua PV444. Se strizzi un po' gli occhi, i modelli sono anche in qualche modo simili. Ciò è dovuto principalmente al dorso convesso. Ma poi ogni confronto finisce immediatamente. Il nome del tipo '444' sta per 4 cilindri, 4 posti e motore a 4 tempi. Pensiero intelligente degli omonimi.

Miscela intrigante

La Volvo Kattenrug venne inizialmente giudicata come un mix di vetture già presenti sul mercato. Innanzitutto c’era il collegamento con le auto americane. Assomiglierebbe una Mercury o una Ford (1942) di quell'epoca. Tecnicamente, ovviamente, non era affatto americano. I progettisti hanno preso l'Hanomag tedesca come fonte di ispirazione per la carrozzeria autoportante. E per il motore da 1400 cc avevano guardato alla Fiat italiana. A proposito, il motore a quattro cilindri soddisfaceva perfettamente i requisiti. Era estremamente economico da usare! E per la prima volta è venuto in primo piano l'aspetto “sicurezza”. La Volvo PV444 era dotata di un parabrezza laminato. Successivamente, la "sicurezza" divenne il principale vettore dell'immagine di Volvo.

Pianificazione modificata

Non capitava spesso che l'economista svedese Assar Gabrielsson commettesse un errore di calcolo, ma è successo alcune volte durante i suoi anni alla Volvo. Un esempio di ciò è stato il numero di produzione totale pianificato del modello PV444. Erano 8000 auto. Ma in seguito tale previsione dovette essere adeguata a 12.000 unità. Eppure le sue stime non corrispondevano alla realtà. Molti, molti anni dopo, la produzione totale ha superato la soglia delle 200.000 unità! Nessuno doveva chiedersi se la Volvo PV444 fosse stata un successo.

Il successore

Alla fine dell'estate del 1956 fu introdotta la Volvo Amazon. La maggior parte delle persone era convinta che il fotovoltaico, con il suo design ormai obsoleto, non sarebbe sopravvissuto a lungo. Ma quell'aquilone non volò. La Volvo PV vantava una base di clienti fedeli e ottimi dati di vendita. Sia in Svezia che all'estero. Ecco perché ha avuto una seconda vita. Il 25 agosto 1958, Volvo presentò un modello PV completamente rivisto, il 544.

Maggiori dettagli sull'implementazione

La Volvo PV544 aveva un parabrezza più grande e convesso. Anche il lunotto posteriore era considerevolmente più grande. Quindi migliore visibilità tutt'intorno. Gli interni presentavano un nuovo cruscotto con una sezione superiore imbottita. Ciò garantiva maggiore sicurezza nell'abitacolo. Il sedile posteriore è stato ridisegnato per migliorare i livelli di comfort. E potrebbe ospitare un'altra persona. Cinque invece di quattro. Ciò spiega immediatamente perché il nome del modello inizia con "5". Il tachimetro era del tipo “termometro”. La linea rossa indicava la velocità. La Volvo PV444 è stata aggiornata anche dal punto di vista tecnico. È sempre stata disponibile solo con un motore (tranne in Nord America). Con l'arrivo del PV544 si aggiunse una seconda versione. E per la prima volta venne offerto anche un cambio manuale a 4 marce.

differire

Entrambe le vetture provengono chiaramente dalla stessa serie Volvo PV in termini di aspetto e carrozzeria. Le differenze tra il 544 e il 444 consistono principalmente in una tecnologia più moderna, interni più moderni (basati su Amazon), una superficie in vetro significativamente più grande, luci posteriori più grandi e una griglia moderna. E la Volvo PV544 era disponibile in tre versioni: Favorit (leggi: standard), Special e Sport.

Il più conosciuto

Con la serie PV soprannominata Kattenrug, Volvo si è affermata definitivamente sulla mappa come casa automobilistica matura. La Volvo PV444 era già un successo con 196.004 unità. Ma se si aggiungono le 243.996 unità del suo successore, il PV544, si arriva a circa 440.000 unità! La PV gobba venne prodotta in varie versioni tra il 1947 ed il 1965. Per diciotto anni. Complessivamente la PV era disponibile in quindici diverse serie di modelli: otto serie 444 e sette serie 544. Se dovessi chiedere a qualcuno con più di 45 anni quale modello di auto secondo lui simboleggia davvero il marchio Volvo, la risposta sarà 99 volte su 100 la Cat's Back (PV)!

REGISTRATI GRATUITAMENTE E TI INVIEREMO OGNI GIORNO LA NOSTRA NEWSLETTER CON LE ULTIME STORIE DI AUTO E MOTO D'EPOCA

Seleziona altre newsletter se necessario

Non ti invieremo spam! Leggi la nostra politica sulla privacy per maggiori informazioni.

Lo sapevate:
  • Quando l'ultima serie Volvo PV544 fu presentata come modello del 1966, il prezzo in Svezia era di 13.000 SEK per la Special e 13.600 SEK per la Sport.
  • la pratica tendina del radiatore introdotta sulla PV nel 1950 scomparve nell'agosto del 1964 con l'introduzione del modello 544 F. Il modello era già dotato di termostato da due anni.
  • la Volvo PV non è mai stata disponibile come 444 o come 544 con guida a destra o con quattro porte. Inoltre l'auto non è mai stata dotata di orologio.
  • un PV544 del 1964 vinse l'East African Safari Rally del 1965 nelle mani dei fratelli indiani/keniani Singh.
  • negli anni successivi la Volvo PV544 gareggiò con notevole successo nella corsa su strada Carrera Panamericana in Messico.
  • La PV544 è stata un'auto da competizione di grande successo sia nei rally che nelle corse, con diversi titoli di campionato al suo nome.
  • dei 440.000 fotovoltaici costruiti, 160.000 furono esportati e 280.000 rimasero in Svezia. Molti di questi si possono ancora vedere quasi ogni giorno sulle strade svedesi e fungono da fedeli mezzi di trasporto quotidiano.
Qual è la Volvo più famosa? il "gatto è tornato"!
Volvo PV444, foto Peter Vader @ Hofman Leek
Qual è la Volvo più famosa? il "gatto è tornato"!
Qual è la Volvo più famosa? il "gatto è tornato"!
Qual è la Volvo più famosa? il "gatto è tornato"!
Qual è la Volvo più famosa? il "gatto è tornato"!
Qual è la Volvo più famosa? il "gatto è tornato"!
Qual è la Volvo più famosa? il "gatto è tornato"!
Qual è la Volvo più famosa? il "gatto è tornato"!
Qual è la Volvo più famosa? il "gatto è tornato"!
Qual è la Volvo più famosa? il "gatto è tornato"!
Qual è la Volvo più famosa? il "gatto è tornato"!
Qual è la Volvo più famosa? il "gatto è tornato"!
Qual è la Volvo più famosa? il "gatto è tornato"!
Qual è la Volvo più famosa? il "gatto è tornato"!
Qual è la Volvo più famosa? il "gatto è tornato"!
Qual è la Volvo più famosa? il "gatto è tornato"!
Qual è la Volvo più famosa? il "gatto è tornato"!
La ÖV4 del 1927 e la Volvo PV444 del 1944, foto: media.volvocars.com
Qual è la Volvo più famosa? il "gatto è tornato"!
La Volvo Amazon e la Volvo PV444/544 nel 1958, foto: media.volvocars.com
Qual è la Volvo più famosa? il "gatto è tornato"!
La linea di produzione della Volvo PV444 sull'isola di Hisingen a Göteborg, foto: media.volvocars.com
Gatto Volvo indietro. la Volvo più famosa?
Fonte immagine: Fiera della documentazione automobilistica Haaren
Gatto Volvo indietro. la Volvo più famosa?
Fonte immagine: Fiera della documentazione automobilistica Haaren
Gatto Volvo indietro. la Volvo più famosa?
Fonte immagine: Fiera della documentazione automobilistica Haaren
Gatto Volvo indietro. la Volvo più famosa?
Gatto Volvo indietro. la Volvo più famosa?
Se ti è piaciuto l'articolo condividilo...

4 commenti

  1. Il fatto che il 644 non sia mai entrato in produzione era ormai troppo antiquato anche per quei tempi.
    Mettilo accanto a qualsiasi Ford, Opel, Fiat, qualunque cosa, e vedrai.
    Non senza motivo la VW era alla ricerca di un successore del Maggiolino.

    • Il 1961 fu l'anno di transizione dalle 3 marce alle 4 marce.
      fu anche l'anno di transizione dalla B1600cc alla B1800cc

  2. Nell'ultimo anno di produzione del Katrug era pronto per la produzione anche il successore PV644.
    Sfortunatamente, la capacità della linea di produzione è stata interamente sfruttata per il modello 144.
    È per questo che il catback PV644 non è mai entrato in produzione, forse purtroppo?

    Gatto Volvo indietro. la Volvo più famosa?

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati * *

Dimensione massima del file da caricare: 8 MB. Puoi caricare: Afbeelding. I link a YouTube, Facebook, Twitter e ad altri servizi inseriti nel testo del commento verranno automaticamente incorporati. Rilascia i file qui