Citroën Ami 6. Berline (1965) Un omaggio

Auto Motor Klassiek » Articoli » Citroën Ami 6. Berline (1965) Un omaggio
Ci sono classici che acquistano (copia)

I migliori sono gli incontri inaspettati, come il contatto con Sipke, il miglior promotore della musica classica CitroënS. Una conversazione sulle auto d'epoca avvicina improvvisamente la tua giovinezza, come se facessi un passo indietro nel tempo dopo che le foto emergono dalla tasca di un Citroën Ami 6 Berline del 1965.

Una fiaba

In realtà è una favola; IL Citroën Ami 6 era in uno stato pietoso. In una fiaba c'è un principe che se ne prenderà cura e in questo caso è proprio vero.

L'acquisto

L'acquisto di uno trascurato Citroën Ami 6 Berline ha un aspetto meno gradevole: la mole di lavoro! Ma anche l'ossessione per l'idea di... Citroën per salvarlo e dargli una seconda vita. L'azione di voltarsi da uno appassito Citroën creare qualcosa di straordinario su ruote ora è stato raggiunto.

Originario di Avignone

Tutto è iniziato così con una pubblicità: “Ne offro uno qui Citroën Ami 6 Berline (con il tipico lunotto spiovente). L'auto è completamente completa, con lamierati in parte nuovi e buona base per il restauro. Questa Ami 6 è stata portata una volta dalla Francia ed è rimasta ferma per molti anni. Questo è un bel progetto e facile da gestire grazie alle buone condizioni della carrozzeria e del telaio”.

L'auto proviene originariamente da Avignone ed è stata acquistata da un appassionato di Bergen op Zoom. Ce n'era uno prima Citroën Ami è stata restaurata e questo doveva essere il progetto successivo, ma purtroppo non è più avvenuto perché il proprietario è deceduto. IL Citroën L'Ami 6 Berline è rimasta a lungo in un magazzino, dopodiché i bambini l'hanno offerta su Internet.

motivazione

Sipke: “In realtà volevo restaurare una 2CV, ma la mia ragazza mi ha convinto a prendermi cura di un'Ami. La cosa bella è che l'auto è dell'anno in cui sono nato (1965). La base è ancora il principio 2CV, ma ora più spaziosa, più bella e sicuramente più rara. No, non fornisco il resoconto del restauro, che spesso trovi sulle riviste del club. Per me è l'emozione di ottenerlo Citroën Dai una seconda vita all'Ami 6 Berline. Il mio garage è un posto meraviglioso per rilassarsi dopo una giornata di lavoro."

Curato con cura

De Citroën Ami è ora in condizioni eccezionalmente belle; il restauro è di ottima qualità ed è stato riportato a tutto il suo splendore. Lo splendore originale è di nuovo visibile, le foto ne sono la prova.

Sipke: “Noto nei nostri contatti che l'auto continua ad attirare molta attenzione. Come un'auto classica, la Citroën Ami 6 è ancora in futuro ed è lungi dall'essere finito. In effetti, c'è un crescente interesse per questo curioso Citroën con la sua tipica bollitura raffreddata ad aria. Un classico vive quando viene restaurato o restaurato; allora ci sarà un nuovo futuro. Sette anni dopo l'acquisto e tante ore di lavoro, ho davanti a me una Ami praticamente nuova. Ora è la felicità del possesso, ma anche un omaggio ad esso Citroën. "

Sipke si dimostra con le sue bellissime Citroën Ami 6 Berline, guida e ribollente, la rilevanza storica. Promuove il valore del patrimonio mobile e contribuisce alla preservazione del passato mobile. Una bella pacca sulla spalla è più che meritata!

REGISTRATI GRATUITAMENTE E TI INVIEREMO OGNI GIORNO LA NOSTRA NEWSLETTER CON LE ULTIME STORIE DI AUTO E MOTO D'EPOCA

Seleziona altre newsletter se necessario

Non ti invieremo spam! Leggi la nostra politica sulla privacy per maggiori informazioni.

Citroën ami 6. berlina (1965) un omaggio
Citroën ami 6. berlina (1965) un omaggio
Se ti è piaciuto l'articolo condividilo...

6 commenti

  1. Mi ricorda il mio primo lavoro come apprendista lattoniere nel 1963 presso Autocenter Citroën rivenditore a Rotterdam. A molti abbiamo fornito nuove pedane, ma a quei tempi non è stato fatto molto in termini di conservazione. ma all'epoca pensavo anche che fosse una bella macchina. Questo sembra elegante, anche gli interni sembrano eleganti. Complimenti!!

  2. L'ho sempre trovato un bellissimo modello per via del lunotto speciale, molto più carino della stazione Ami.
    La Ami e la Ford Anglia erano quasi le uniche auto con questo speciale design del tetto.

    Citroën ami 6. berlina (1965) un omaggio

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati * *

Dimensione massima del file da caricare: 8 MB. Puoi caricare: Afbeelding. I link a YouTube, Facebook, Twitter e ad altri servizi inseriti nel testo del commento verranno automaticamente incorporati. Rilascia i file qui